Come sta cambiando la SEO e gli interventi onSite

seoL’acronimo SEO, dall’inglese Search Engine Optimization, sta ad indicare un insieme di attività che hanno il compito di migliorare il posizionamento delle pagine di un sito nei risultati organici (o naturali) riportati dai motori di ricerca alla ricerca di una determinata parola.

Si ricorre alla Seo perché un sito internet ben posizionato su determinate keyword di riferimento, riceva un numero più alto di visite e traffico profilato, fruitori che saranno interessati ai servizi, prodotti e contenuti offerti.

Avere un sito web ottimizzato per i motori di ricerca, significa avere un sito veloce, dotato di un codice pulito , senza errori di programmazione e rallentamenti nello script, una divisione precisa delle sezioni e contenuti ben strutturati, in grado di garantire ai fruitori una navigazione semplice e gradevole.
Le attività Seo sono di tipo “on site” e “off site”, a seconda che esse siano indirizzate o meno alla struttura del sito.

Naturalmente prima di operare modifiche sulla struttura, attuare azioni manuali, l’operatore SEO deve tenere bene a mente quali dovranno essere le parole chiave più idonee per il sito cui si sta lavorando, frutto quindi di un’analisi preventiva.

Se da un lato far ricorso ad attività Seo apporta sicuri giovamenti alla struttura e al traffico del sito internet, dall’altro bisogna fare attenzione a operare correttament, onde evitare di incorrere in penalizzazioni che possano fargli avere un abbassamento della visibilità nei risultati di ricerca. Le penalizzazioni sono attuate dai motori di ricerca stessi, al fine di garantire la restituzione dei risultati sempre naturale e quanto più attinenti possibile a ciò che cerca l’utente.

La sigla SEMsignifica invece Searche Engine Marketing, ossia il gruppo di attività volte al potenziamento della popolarità e della visibilità di un sito web. La SEO fa parte nella Search Engine Marketing, con i professionisti del campo, chiamati SEM Specialist, che hanno il compito anche di progettare campagne Pay per clic, social media marketing, e monitoraggio dei risultati attraverso software di web analytic.

Rendere un portale facile da navigare per gli utenti e per i motori di ricerca, significa ottimizzare un sito web
Andiamo a vedere nello specifico gli interventi più essenziali:
La prima cosa da fare per l’ottimizzazione on-site è verificare la presenza di errori 404 (Se la pagina è stata eliminata o e temporaneamente non disponibile) e errori 500 (problemi relativi al server che impedisce la visualizzazione della pagina web)

Il tag TITLE è una delle ottimizzazioni più importanti. Gli errori più comuni sono title troppo lunghi, duplicati e non attinenti al contenuto della pagina. Il titolo viene mostrato nella SERP e deve aiutare a far capire all’utente e ai motori che la pagina è fedele alle ricerche.

Le description consentono attraverso una minima esposizione (al massimo 150/170 caratteri) di far comprendere ai motori (che possono anche servirsene come Snippet) e ai navigatori i contenuti delle pagine web. È importante non avere duplicati e quindi usare tutte description diverse che siano in linea con il contenuto.

La navigazione al sito è facilitata dai Tag H, attraverso una disposizione ben precisa: l’H1 sarà il titolo del Paragrafo, agli H2 e ai successivi i sottopargrafi.
È importante che la keyword sia presente nel contenuto, nel title e nella description senza forzature.

La keyword, cioè la parola chiave, ha un suo valore nel posizionamento su Google, Bing, Yahoo, etc… di un sito. Attraverso la keyword l’utente rivela quello che effettivamente sta ricercando.
Le keyword sono solite differenziarsi in due differenti tipi: long tail e short tail. La prima è formata da tre o più termini, mentre l’altra è formata solamente da uno o due termini.

Le keyword short sono quelle più utilizzate e e che sortiscono maggiori effetti sull’utente e sui motori di ricerca. Il loro volume di traffico è più alto rispetto alle long tail, questo perché le persone le sfruttano solo quando cercano qualcosa di particolare oppure per affinare i risultati di una ricerca che in principio non ha individuato risultati.

Per un miglior posizionamento è importante scegliere una key specifica da dover immettere nelle pagine web del sito e per la quale si è deciso di posizionarsi. Come facciamo a selezionare una key in confronto ad un’altra? Dobbiamo prendere in considerazione le più efficienti analizzando:
RILEVANZA: quanto rilievo ha questa specifica keyword nel nostro sito?
CONCORRENZA: ci sono siti che sono in competizione per posizionarsi con la parola chiave selezionata?
VOLUME DI RICERCA: quanto questa parola chiave è ricercata ogni mese sui motori di ricerca?
Il gioco sta nel far corrispondere in quella parola chiave l’argomento della pagina.
Si consigli di ripetere la keyword ma senza abusarne.

Ci sono costanti aggiornamenti all’algoritmo imposti da Google. Panda, Penguin, Hummingbird, sono solo i più recenti, quelli che hanno riscritto la tattica Seo.

Google e gli altri motori di ricerca, rilasciano linee guida che sono generiche rispetto alle attività gradite.

Esiste l’algoritmo con cui confrontarsi,ma è un algoritmo segreto.
I Seo più bravi si basano principalmente sull’esperienza accumulata negli anni come dice il seo Ivano Di Biasi.

Bisogna progettare in maniera intelligente il sito, scegliendo in maniera appropriata la collocazione di un menu così come il numero di link presenti. Innestare una sitemap per avvisare i motori di consentire che il passaggio dei crawler faccia il suo dovere, dicendo a Google tutto ciò che vogliamo venga a conoscenza.

Uno dei punti più interessanti della Seo sono i link in entrata, quelli ricevuti da un sito. Come se si trattasse di voti attribuiti, da altri siti, meglio se con autorità e della stessa nicchia.

Se più persone parlano elogiandomi, è quasi certo che dicano la verità. Se lo facesse qualcuno della stessa nicchia di mercato, il suggerimento assumerebbe maggiore credibilità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA
Cambia immagine

*